Home NOTIZIE L’Azione cattolica parrocchiale al voto

di Thomas Dall'Armellina

Associazione di laici in cammino verso la santità, in diretta collaborazione con i pastori della Chiesa per costruire già da qui il Regno di Dio, l’Azione cattolica parrocchiale ha vissuto, l’8 dicembre, una giornata all’insegna della responsabilità: espressa innanzitutto con l’assunzione personale di un impegno in ordine alla crescita nella fede, nella santità, nella ministerialità allargata (il “tesseramento”, da qualche anno significativamente sostituito  - a livello parrocchiale -  da un “impegno” solenne e pubblico); continuato in un momento conviviale unitario (con tutti i settori dell’associazione), seguito dall’assemblea parrocchiale con le elezioni del nuovo Consiglio parrocchiale dell’associazione.

All’assemblea ha preso parte la dott.ssa Carla Bernini, della Presidenza diocesana di Azione cattolica, che ha stimolato la riflessione dei presenti sul tema della responsabilità.

Dopo alcuni interventi da parte dei presenti si è passati quindi alla fase elettiva, necessaria per disegnare su base democratica il nuovo Consiglio parrocchiale di Azione cattolica, le cui funzioni sono così descritte dall’Atto normativo diocesano (art. 5.1.2): programma, definisce e cura l’attuazione degli obiettivi programmatici indicati dall’assemblea parrocchiale, tenendo conto delle indicazioni del Consiglio diocesano e del piano pastorale della parrocchia; è responsabile di tutte le attività di formazione che riguardano i soci; nomina i formatori (animatori, educatori) dei singoli gruppi di associati; assicura la stabile collaborazione dell’associazione con le strutture di partecipazione ecclesiale; contribuisce a costruire rapporti di comunione all’interno della comunità parrocchiale; favorisce, inoltre, il dialogo con gli organismi di partecipazione civile territoriale; promuove la partecipazione dei formatori a tutte le attività formative diocesane; approva annualmente il rendiconto economico e finanziario».

Dallo spoglio delle schede, sono risultati eletti per il Settore giovani Davide Carraro e Claudio Tozzato, per il Settore adulti Thomas Dall’Armellina e Anna Maria Mazza. I nuovi eletti si sono messi subito al lavoro: convocati dal consigliere anziano Tozzato per il giorno seguente (9 dicembre), insieme al parroco-assistente don Massimiliano Di Pastina, hanno preso una prima serie di decisioni e a giorni, dopo le necessarie verifiche ed incontri, saggiate le disponibilità delle varie persone, il Consiglio parrocchiale sarà al completo e si saprà anche il nome del nuovo presidente parrocchiale.